PROVERBI CINESI

Per costruire un impero l'uomo impiega cent'anni; per distruggerlo gli basta un giorno

Un esercito di ciechi ,al seguito di un generale cieco, condannato alla sconfitta

Ci sono soltanto due uomini perfetti; uno morto e l'altro non mai nato

Coloro che non si scontrano mai con la loro coscienza non hanno paura di qualcuno che bussa alla loro porta nel mezzo della notte

Se vuoi essere un uomo buono chiedi consiglio a tre uomini anziani

Non c' gioia pi grande che trovare nuovi amici, non c' dolore pi grande che separarsi dai vecchi amici

Meglio essere poveri ma onesti che ricchi e malvagi

Devia il tuo cammino di un solo metro e mancherai la tua meta di diecimila chilometri

Anche se le mura della citt sono molto alte, c' comunque sempre bisogno di qualcuno che faccia la guardia ai ponti levatoi

Reprimerti un momento di rabbia pu salvarti cento giorni di dolore

Se le tue forze sono scarse non offrirti di trasportare carichi pesanti, se le tue parole non hanno vigore non andare in giro a dare consigli agli altri

Colpisci un serpente senza ucciderlo e ritorner a morderti

Guardati dal curare una belva ferita, poich, una volta guarita, la sua natura le consiglier di azzannarti

Impara a conoscere il nemico, e giungi a conoscere te stesso; solo cos potrai combattere cento battaglie senza pericolo di sconfitte

Per imparare ci che virtuoso, mille giorni non sono abbastanza; per imparare ci che malvagio, un giorno solo pi che sufficiente

Un uomo veramente virtuoso pu, da solo, affrontare cento uomini malvagi

Ascolta le due parti e vedrai la luce della saggezza; credi a una sola e rimarrai immerso nelle tenebre della stoltezza

Nell'acqua troppo limpida non troverai nessun pesce; nell'uomo troppo prudente nessuna saggezza

Il saggio dimentica i torti subiti dai malvagi

La saggezza un tesoro che segue il suo possessore ovunque; leggera come l'aria ma pi preziosa di mille libbre d'oro

L'uomo saggio s stare in guardia nei momenti di calma, e s conservare la calma nei momenti di panico

Passare una notte a conversare con un saggio meglio che passare dieci anni a studiare

Chi mi lusinga un nemico, chi mi rimprovera mio maestro

Fare del bene per dieci anni non abbastanza, fare del male un giorno anche troppo

Quando c' il vento a ravvivare il fuoco, non c' bisogno che lo faccia anche tu

La fortuna muta:non si annuncia. sorda: non ascolta le preghiere di chi la invoca. cieca: non sceglie chi favorire. Infine la fortuna povera: preferisce bussare alle porte dei ricchi