Nuovo menù menù


Cerca
in questo sito

sitelevel.com





Copyright ® IMPERO
E' vietata la riproduzione,
anche parziale, delle
pagine contenute in questo sito.
Sito realizzato con Blocco Note
Sito creato l'1 luglio 2000
Privacy Policy






- A -

 
Abner Varrechicco Fondatore della Repubblica Democratica di Ponferrata e di Microitalia. Dopo la vittoria di Forza Ponferrata e l'elezione a presidente di Daniele Cattivik fondò di nascosto Microitalia. Quest'ultima, scoperta, fu distrutta. La ricreò ed entrò di nuovo in contrasto con Ponferrata. Reo di aver appoggiato e fomentato la dittatura di Marco Sferini a Microitalia, che causò la fine di quest'ultima, si ripresentò come cittadino di Nuova Italia causando contrasti tra questa micronazione e Ponferrata. I contrasti si risolsero dopo l'estradizione dello stesso, che venne processato e condannato dalla Corte di Giustizia ponferratina. Con il crollo di Nuova Italia, abbandonò il micronazionalismo.
Abramo Aquila (m - imp:30/04/2005.28/06/2005 + 18/09/2005.02/12/2005) Fu fondatore del Partito Libertario della Micronazione, divenne deputato nel giugno 2005, per il PLM, ottenendo così il grado di Pari. Nel giugno 2005 venne condannato ad espulsione e persecuzione per aver infranto la quasi totalità del Codice Penale. Coinvolse nelle sue malefatte la madre Donatella Aquila e la sorellina Morgana Aquila. Nel settembre 2005 venne accolta la sua richiesta di grazia, ma condizionata. Dopo essere stato graziato tornò nella micronazione. Divenne Capo Partito del Movimento Anarchia Illuminata. Non riuscì a partecipare alle elezioni per le clausole relative alla sua grazia. Si alleò con il Blocco per la Repubblica, tradendo la fiducia accordatagli, e lasciò la micronazione ma non fu seguito dai propri seguaci, ormai semi-passivi, che rimasero in Impero.
Adam Septe (m - imp: d_14/07/2008) Gregario. Divenne Discepolo il 23 novembre 2008, ma tornò Gregario il 31 dicembre 2012.
Aerica Nome abbreviativo di The Aerican Empire.
Agnese Septe (f - imp:06/10/2006.23/11/2007) Discepolo.
AI Sigla dell'Alleanza Imperiale.
AIdC Sigla dell'Alleanza Imperiale dei conservatori.
Alan Aquila (m - imp:30/09/2000.30/06/2004) Fedelissimo, non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alberto Blau (m - imp:22/04/2006.22/06/2008) Membro del Partito Riformista Imperiale, nell'estate del 2006 divenne Pari dopo aver ricevuto l'incarico di Ministro dell'Informatica del Governo ATI. Alle elezioni del settembre 2006 si candidò in Monarchia e Riformismo. Non fu eletto ma ricevette la conferma al Ministero dell'Informatica nel Governo ATI 2. A inizio 2007 diede le dimissioni. Sempre nelle liste di MR si candidò di nuovo senza successo alle elezioni dell'aprile 2007.
ALCI Sigla del partito Alleanza dei Liberali e Conservatori Imperiali.
Alessandra Septe (f - imp: 16/10/2008.12/03/2010) Gregario, divenne Discepolo il 23 novembre 2008. Degradata a Gregario il 6 giugno 2009.
Alessandra Stellas (f - imp: 03/05/2009.21/07/2010) Discepolo, membro di Verde Sociale - L'Edera. Venne degradata a Gregario il 6 giugno 2009.
Alessandro Bertolucci Fondatore e presidente della Repubblica Democratica di Salsealand.
Alessandro Konstitution (m - imp:02/04/2012.14/12/2012) Fondatore del Nuovo Partito Liberale Democratico Imperiale.
Alessandro Krucatas (m - imp:05/12/2005.14/06/2017) Gregario. Perse la cittadinanza durante la Rivoluzione Anagrafica.
Alessandro Septe (m - imp:29/10/2006.04/01/2014) Gregario, poi Discepolo. Venne degradato a Gregario il 23 novembre 2008 per passività.
Alessandro Spikas (m - imp:d_10/09/2000) Membro che ottenne la carica di Gran Maestro curando alcuni servizi offerti dalla micronazione. Dopo l'abolizione della Scala Sociale divenne Discepolo. Con la Rivoluzione Anagrafica divenne Gregario.
Alessandro Stellas (m - imp:03/02/2000.20/06/2000) Si unì a Emanuele Spikas durante la fondazione dell'IMPERO e divenne imperatore insieme allo stesso. Mal sopportato dagli altri imperiali, uscì dalla micronazione dopo un litigio con Emanuele Spikas, poiché Alessandro Stellas aveva creato un sito-comunità su Msn senza chiederne il consenso ed aveva cambiato il nome dell'IMPERO in Emperor.
Alessio Aquila (m - imp:08/01/2006.24/01/2006) Gregario. Fratello di Lorenzo Aquila.
Alessio Konstitution (m - imp:d_08/11/2017) Gregario.
Alessio Krucatas (m - imp:31/01/2008.19/09/2009) Discepolo. Degradato a Gregario l'11 maggio 2008. Il 6 gennaio 2009 aderì al Partito Socialista Imperiale e divenne Discepolo, ma in pochi giorni tornò alla cittadinanza passiva tornando ad essere un Gregario. In seguito rescisse la cittadinanza.
Alessio Mano (m - imp:21/03/2007.02/11/2010) Discepolo. Venne degradato a Gregario il 23 novembre 2008 per passività.
Alex Blau (m - imp: d_05/04/2009) Gregario. Divenuto Discepolo venne retrocesso nuovamente a Gregario il 16 ottobre 2011.
Alexander Aquila (m - imp:07/07/2006.28/10/2009) Gregario.
Alfredo Stellas (m - imp:06/10/2005.20/10/2005) Discepolo. Una comparsata, cominciata e presto conclusa come membro del Partito dei Fasci Combattenti.
Alice Duomilles (m - imp:30/06/2000.30/06/2004) Ultima imperiale raccolta da Emanuele Spikas sulle vecchie chat prima dell'esodo verso Dialoga, diventò Membro Onorario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuna Aquila (m - imp:30/07/2000.30/06/2004) Ottenne il grado di Gran Maestro collaborando al sito. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuna Armas (f - imp:30/11/2000.30/06/2004) Gregario, ex Discepolo NC di lunga data. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuna Bandieras (f - imp:30/08/2000.12/01/2005) Poetessa imperiale, nonché Vice Gran Maestro. Sorella maggiore di Alkuno Duomilles. Con l'abolizione della Scala Sociale divenne Gregario.
Alkuna Blau (f - imp:30/06/2000.31/12/2004) Una dei primi utenti di Cafe Chat a divenire Discepolo imperiale. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuna Duomilles (f - imp:20/02/2000.31/12/2004) Antica membro della micronazione, divenne Fedelissimo per aver sempre seguito l'IMPERO. Non confermò la cittadinanza al Censimento.
Alkuna Konstitution (f - imp:01/06/2001.31/12/2004) Fedelissimo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuna Krucatas (f - imp:01/06/2001.30/06/2004) Discepolo, una delle più giovani imperiali della storia: cittadina a 9 anni! Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuna Mano (f - imp:28/01/2006.30/09/2006) Gregario. Rescisse la cittadinanza.
Alkuna Prime (f - imp:01/06/2001.30/06/2004) Alleato... Gregario nel finale della sua permanenza nell'IMPERO. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuna Septe (f - imp:30/07/2000.30/06/2004) Divenne Membro Onorario, ma si mantenne sempre distante dalla comunità. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuna Spikas (f - imp:15/07/2000.30/06/2004) Imperiale di Dialoga, Fedelissimo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuna Stellas (f - imp:30/06/2000.30/06/2004) Discepolo, sorella di Extraneho Krucatas. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuna Tres (f - imp:30/09/2000.30/06/2004) Gregario con una lunga militanza da Alleato. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuno Aquila (m - imp:30/06/2000.30/06/2004) Discepolo, fondò clandestinamente la comunità Alphakit2002; a nome di essa minacciò in incognito l'IMPERO. Minacciato dalle difese imperiali e smascherato da Fiktico Septe e Luca Blau si arrese e si scusò per il tradimento, alleando la sua comunità all'IMPERO. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuno Armas (m - imp:25/02/2000.01/08/2000) Fondatore della L.A.P.V., Membro Onorario imperiale fino allo scioglimento dell'alleanza con la sua comunità virtuale.
Alkuno Duomilles (m - imp:31/10/2000.30/06/2004) Gregario, fratello di Alkuna Bandieras Non confermò la cittadinanza al Censimento.
Alkuno Bandieras (m - imp:01/10/2006.14/06/2017) Gregario, poi Discepolo. Tornò Gregario nel dicembre 2009. Perse la cittadinanza con la Rivoluzione Anagrafica.
Alkuno Blau (m - imp:01/06/2001.30/06/2004) Discepolo NC, finito come Gregario.
Alkuno Konstitution (m - imp:01/06/2002.30/06/2004) Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuno Krucatas (m - imp:30/09/2000.30/06/2004) Spacciato per promettente membro da Sandro Spikas, si distinse per proposte fantascientifiche di pirateria informatica e idiozia. Ciò lo fece precipitare da Membro Onorario a Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuno Luktar (m - imp:01/06/2001.30/06/2004) Discepolo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuno Mano (m - imp:01/06/2001.31/12/2004) Discepolo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuno Prime (m - imp:02/08/2000.30/06/2004) Unico discepolo raccolto dall'IMPERO durante le rare scorribande su Insonnia Chat. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuno Septe (m - imp:01/06/2001.31/12/2004) Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuno Spikas (m - imp:01/06/2002.30/06/2004) Altro Fedelissimo nullafacente. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuno Tres (m - imp:01/06/2002.30/06/2004) Discepolo, diede l'illusione di voler riscattare una lunga cittadinanza passiva, con una breve partecipazione nel 2003. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Alkuno Virtual (m - imp:12/05/2008.31/01/2009) Gregario, fino a perdere la cittadinanza dopo 8 mesi.
Alleanza dei Liberali e Conservatori Imperiali Nuova denominazione dell'Alleanza Imperiale dei conservatori a partire dal 27 novembre 2009. Partecipò alle elezioni di dicembre 2009 nella coalizione ATI senza ottenere alcun seggio. Nel febbraio 2010 il partito perde il suo fondatore Federico Bandieras. Il 7 marzo 2010 il partito fu chiuso per passività.
Alleanza Imperiale Evoluzione del Movimento Epuratico Imperiale avvenuta l'8 agosto 2006 per opera del nuovo Capo Partito Antonio Stellas che spostò gli obiettivi del partito dall'epurazione dei rei alla tutela e la difesa delle tradizioni. Ebbe vita brevissima poichè finì il 26 agosto dello stesso anno a causa del ritiro dalla politica di Antonio Stellas, infatti il partito fu preso da Marco Septe che lo trasformò nel Movimento Sociale Imperiale.
Alleanza Imperiale dei conservatori Partito di destra moderata fondato da Federico Bandieras il 21 giugno 2009 basato su democrazia, esterofilia e anticomunismo. Nel giugno 2009 si coalizzò con la Federazione Italica ricostituendo l'Alleanza Tradizione Imperiale. Nel novembre 2009, cambiò nome in Alleanza dei Liberali e Conservatori Imperiali, nome con cui partecipò alle elezioni del dicembre 2009.
Alleanza Tetrapartitica Imperiale Nuovo nome dell'Alleanza Tripartitica Imperiale dopo l'ingresso del Partito Neo-Pagano Imperiale nel corso del 2006, che andava ad affiancare Movimento Autonomia & Libertà, Federazione Italica e Partito Riformista Imperiale. A settembre con l'uscita di quest'ultimo, la coalizione riassunse il nome originario.
Alleanza Tradizione Imperiale Nuovo nome dell'Alleanza Tripartitica Imperiale, assunto nel febbraio 2007 dopo l'uscita di Monarchia e Riformismo. La coalizione risultò quindi formata da Movimento Autonomia & Libertà e Federazione Italica. A causa di una defezione del MA&L, la coalizione non partecipò alle elezioni dell'aprile 2007 a cui prese parte però il singolo FOEDUS ITALICUM. Nelle elezioni dell'ottobre 2007, grazie all'impegno del nuovo leader Michele Septe e del nuovo membro del MA&L Raffaele Konstitution si candidò con la formazione composta da FOEDUS ITALICUM e MA&L, ottenendo 2 seggi. Alle elezioni dell'Aprile 2008 il MA&L nuovamente non si candidò e il FOEDUS ITALICUM si presentò da indipendente aggiudicandosi 2 seggi. Nel luglio 2008 a sorpresa il MA&L uscì dalla coalizione dell'Alleanza Tradizione Imperiale che smise così di esistere. Nel giugno 2009 la coalizione venne ricostituita da FOEDUS ITALICUM e AIdC. Nel novembre dello stesso anno anche il MA&L rientrò nella coalizione e nello stesso mese la coalizione cambiò nome, traducendolo in imperial: Alliantia Tradition Imperial
Alleanza Tripartitica Imperiale Coalizione sorta nel settembre 2005 e composta da Movimento Autonomia & Libertà, Federazione Italica e Partito Riformista Imperiale. Perse di poco le elezioni dell'ottobre 2005, dove ottenne comunque 4 seggi. Alle elezioni del gennaio 2006 trionfò ottenendo il 45% dei voti, assicurandosi 4 seggi e formando il Governo. Il 4 marzo 2006 entrò nella coalizione il Partito Neo-Pagano Imperiale, così la denominazione fu variata in Alleanza Tetrapartitica Imperiale. Nel settembre 2006 il Partito Neo-Pagano fu escluso e fu riassunta la denominazione originaria; inoltre oltre a Movimento Autonomia & Libertà e Federazione Italica, della coalizione faceva parte Monarchia e Riformismo, partito nato dalla fusione di Partito Riformista Imperiale e Partito dell'Aristocrazia Illuminata. Si riconfermò alle elezioni del settembre 2006 riconquistando 4 seggi e la guida del Governo. Nel febbraio 2007 l'uscita dalla coalizione di Monarchia e Riformismo portò ad una nuova variazione del nome in Alleanza Tradizione Imperiale.
Alleati Vecchio grado presente nella Scala Sociale imperiale; costituito da membri solo parzialmente affiliati alla micronazione.
Alliantia Tradition Imperial Nuovo nome dell'Alleanza Tradizione Imperiale a partire dal novembre 2009. Formata inizialmente da Federazione Italica, Movimento Autonomia e Libertà e Alleanza dei Liberali e Conservatori Imperiali. Partecipò alle elezioni di dicembre 2009 ottenendo due seggi. A febbraio ALCI lasciò la coalizione per passività. A marzo la coalizione si espanse grazie all'entrata del partito I Love Impero e alle elezioni di giugno l'Alliantia Tradition Imperial ottenne tre seggi al Gran Consiglio. Alle elezioni di gennaio 2011 riuscì a tornare al governo e a riguadagnare il quarto seggio.
Alphakit2002 Gruppo fondato dall'imperiale Alkuno Aquila che in incognito minacciò l'IMPERO. A seguito di minacce da parte delle forze di difesa imperiali e dello smascheramento di Alkuno Aquila, l'Alphakit2002 divenne alleata dell'IMPERO. Svanì nel nulla poco tempo dopo.
Amanda Spikas (f - imp:15/03/2000.22/04/2008) Fu Gran Maestro, realizzò un sito imperiale e fece propaganda per la micronazione. Gregario dopo l'abolizione della Scala Sociale.
AMMIRATORE Unico dei Ribelli di seconda generazione con parvenze d'intelligenza. Tradì i suoi compagni fornendo i loro dati all'IMPERO, condannandoli così alla resa. Subì lo stesso trattamento da chi aveva tradito.
Anarkia Chat Chat sviluppata da Federico Blau, fu il preludio alla creazione di Impero Chat che lo stesso donò alla micronazione.
Andrea Aquila (m - imp:d_30/01/2012) Discepolo, degradato a Gregario il 12 agosto 2012.
Andrea Bandieras (m - imp:d_02/08/2005) Discepolo e fondatore del giornale statale "La Voce dell'Impero". Cugino di Michele Septe. Si distinse soprattutto in ambito sociale e per la promozione di attività ludiche. Nell'ottobre 2006 fu nominato giudice  della Corte Costituzionale e quindi divenne Pari. Il 22 febbraio 2007 divenne Ministro dell'Informatica per il governo ATI 2 subentrando a Alberto Blau. Riottenne il Ministero nell'aprile 2007, nel Governo IpN ma il 18 giugno si dimise polemicamente. Nel maggio 2007 venne riconfermato come giudice della Corte Costituzionale. Dopo le elezioni dell'ottobre 2007 e la nascita del Governo UDI 2 ottenne la carica di Ministro della Giustizia, progettando diverse riforme. Venne licenziato dall'Imperatore nel marzo 2008 per inadempienza. Dall'estate 2008 divenne cittadino passivo. Venne quindi degradato a Discepolo l'11 agosto 2012
Andrea Blau (m - imp:d_14/06/2006) Discepolo, degradato a Gregario l'11 maggio 2008.
Andrea Duomilles (m - imp:d_13/08/2018) Gregario.
Andrea Konstitution (m - imp:17/11/2008.30/04/2009) Discepolo.
Andrea Krucatas (m - imp:07/02/2006.26/07/2009) Discepolo, membro del Partito Neo-Pagano Imperiale e capo della corrente neoromana all'interno dello stesso. Divenne poi Gregario. Nel luglio 2009 venne denunciato, processato ed espulso per Tradimento e Inosservanza di norme stabilite da un'autorità.
Andrea Luktar (m - imp:03/11/2005.10/03/2008) Discepolo. Membro del Partito dei Fasci Combattenti.
Andrea Septe (m - imp:d_15/01/2006) Discepolo. Cugino di Michele Septe e Julio Bandieras. Venne degradato a Gregario il 23 novembre 2008 per passività. Tornò Discepolo il 3 luglio 2010 e Gregario con la Rivoluzione Anagrafica.
Andrea Siro Konstitution (m - imp:d_15/09/2006) Discepolo e successivamente Gregario, tornò al grado iniziale l'11 maggio 2008. Venne degradato a Gregario il 23 novembre 2008 per passività.
Andrea Spikas (m - imp:d_12/03/2005) Membro del Movimento Autonomia & Libertà. Gli fu affidato l'incarico di Ministro degli Esteri nel Governo Misto e divenne così un Pari. Nel settembre 2005 venne nominato Pari Onorario e nelle elezioni dell'ottobre 2005 divenne deputato e ricevette l'incarico di Ministro della Difesa, per il quale portò a termine alcune operazioni di infiltrazione e spionaggio. Diede il suo contributo contro i repubblichini nel novembre 2005. In seguito divenne giudice della Corte Costituzionale. Nelle elezioni del 2006 fu eletto come deputato e divenne Ministro degli Interni. Il 10 maggio 2006 in premio alla sua lealtà e serietà fu promosso Gran Maestro. Per le elezioni del settembre 2006 si candidò come Primo Ministro per la coalizione Alleanza Tripartitica Imperiale. Con la vittoria di quest'ultima divenne Primo Ministro ma non venne eletto deputato. Dopo un buon inizio il suo governo ebbe un periodo di passività che attirò le critiche di una parte del popolo; in poco tempo e nonostante le difficoltà Andrea Spikas risollevò la situazione divenendo uno degli imperiali più popolari ed attivi della storia. Nel febbraio 2007, dopo aver licenziato Massimo Konstitution, divenne anche Ministro della Giustizia ad Interim e con l'uscita di Monarchia e Riformismo dalla sua coalizione, ottenne anche un seggio divenendo deputato. Sempre nello stesso periodo fondò il primo giornale in lingua imperiale: Le Candela. Concluso il suo mandato non si ricandidò alle elezioni successive, ma nell'aprile 2007 ricevette l'incarico di Ministro degli Esteri ed in seguito anche di Presidente della Corte Costituzionale. Dopo le elezioni di ottobre 2007, alle quali non si candidò così come a quelle dell'aprile 2008 e del novembre 2008, riottenne l'incarico di Ministro degli Esteri, carica che mantenne anche sotto il Governo Transitorio di marzo-aprile 2008, sotto il Governo Misto 2 e sotto il Governo IpN 2. Nel marzo 2009 divenne Giudice della Corte Costituzionale. Venne degradato a Pari Onorario il 3 ottobre 2009 per passività. Con la Rivoluzione Anagrafica divenne Pari.
Andrea Stellas (m - imp:d_23/04/2007) Discepolo. Membro del Movimento Sociale Imperiale. Esperto grafico disegnò gli stemmi ministeriali di Impero. Il 6 agosto 2007 divenne membro della Corte Costituzionale e quindi Pari. Partecipò con l'MSI alle elezioni di ottobre 2007 dopo le quali ottenne il Ministero dell'Informatica nel Governo UDI 2. Si dimise tuttavia dopo un mese. Durante il Governo Transitorio di marzo-aprile 2008 fu scelto come Ministro degli Interni. In seguito uscì dal Movimento Sociale Imperiale. Nel frattempo era stato promosso a Pari. Durante il Governo Misto 2 fu scelto come vice-presidente della Corte Costituzionale. Si candidò nel dicembre 2009 per il MAI, di cui nel frattempo era divenuto membro, ottenendo 3 voti ma non conquistando l'accesso al Gran Consiglio. Fu nominato il 3 marzo 2010 Ministro della Propaganda, ma tredici giorni dopo il giuramento, cioè il 16 marzo abbandonò ufficialmente l'attivismo ritirandosi a cittadinanza passiva. L'11 agosto 2012 venne degradato a Discepolo. Divenne Gregario con la Rivoluzione Anagrafica.
Andrea Tres (m - imp:19/12/2006.20/05/2008) Gregario.
Andrea Virtual (m - imp:02/01/2006.11/11/2009) Discepolo, membro del Partito dei Fasci Combattenti.
Angela Spikas (f - imp:d_20/06/2000) Divenuta imperiale a Dialoga, tempo dopo rilanciò il forum imperiale con una massiccia campagna propagandistica. Come premio alla sua esimia attività di rilancio della micronazione divenne Gran Maestro, prima dell'abolizione della Scala Sociale. Dopo il Censimento divenne Discepolo tornando assenteista. Tornata di nuovo nell'estate 2005 non mancò di dare per l'ennesima volta il suo apporto all'IMPERO, ma in breve tempo si ritirò a cittadinanza passiva e divenne Gregario. Riottenne il grado di Discepolo il 3 luglio 2010 ma lo perse il 25 gennaio 2011, tornando Gregario. Riuscì a tornare Discepolo, venendo però nuovamente degradata il 12 agosto 2012.
Angelo Krucatas (m - imp:20/04/2005.27/05/2005 + 23/09/2005.02/12/2005) Discepolo. Divenne capo della Federazione Italica, ideatore della Biblioteca Imperiale e fondatore del giornale di partito chiamato Il Foglio del Foedus Italicum. In seguito rescisse la cittadinanza e a metà 2005 divenne presidente della Repubblica Sovietica, artefice della sua rifondazione e del nuovo orientamento micronazionalista e quintomondista. Quando questa decadde, a causa della mancanza di interesse e partecipazione dei suoi cittadini, Angelo Krucatas si unì all'IMPERO dove si distinse per la costante partecipazione, per il forte impegno e per la grande mole di lavoro prodotta. Divenuto capo del Partito Socialista Repubblicano-Movimento Bucolico Pastorale, alle elezioni dell'ottobre 2005 divenne deputato e ricevette l'incarico di Ministro degli Esteri. Ottenne quindi il grado di Pari. Sotto il suo ministero Impero ottenne il riconoscimento dal Regno di Pictland in Esilio. Alla fine del 2005 tentò di fondere PSR-MBP e PCI progettando di instaurare una repubblica socialista, ma dopo il rifiuto del PCI fedele ai principi sul quale è stato fondato l'Impero portò il suo partito fuori dal Governo UDI, facendolo cadere, e insieme al MAI guidato da Abramo Aquila creò la coalizione chiamata Blocco per la Repubblica. Un'insurrezione popolare lo spinse, insieme a tutti i suoi seguaci, ad abbandonare la micronazione e a fondarne un'altra chiamata Utòpia e basata sulla democrazia diretta. In breve tempo tentò di renderla un principato, ma gli altri cittadini optarono per una repubblica consolare. Con una scusa la abbandonò facendola decadere per poi rivendicarla mesi dopo accusando altri ex cittadini di un golpe. Divenne un accanito sostenitore delle false micronazioni e nemico del vero micronazionalismo, passando il tempo a denigrare la sua ex patria a cui doveva tutto, Impero.
Angelo Sirio Stellas (m - imp:d_26/02/2014) Gregario.
Angelo Stellas (m - imp:25/05/2005.28/09/2006) Membro del MA&L, divenne Pari dopo aver conseguito l'incarico di Ministro dell'Informazione del Governo Misto, impegno che non mantenne affatto.
Annalisa Spikas (f - imp:d_22/08/2000) Membro Speciale, appoggiò un tentativo di rinascita imperiale in tempi cupi e collaborò in diverse occasioni. Con l'abolizione della Scala Sociale divenne Discepolo. Diventata col tempo Gregario, tornò Discepolo il 25 gennaio 2011.
Annbel Septe (f - imp:30/09/2000.30/06/2004) Discepolo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Anonimo Aquila (m - imp:01/06/2001.30/06/2004) Misterioso ed irritante utente di Dialoga, avverso a Emanuele Spikas; fu Alleato prima, Gregario in seguito. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Anonimo Armas (m - imp:18/01/2005.01/08/2007) Gregario.
Anonimo Bandieras (m - imp:01/06/2001.30/06/2004) Da Discepolo a Gregario, senza notare la differenza. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Anonimo Blau (m - imp:06/05/2006.14/12/2006) Gregario.
Anonimo Duomilles (m - imp:30/05/2000.30/06/2004) Discepolo, svolse piccole azioni pro-IMPERO. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Anonimo Konstitution (m - imp:15/01/2001.30/06/2004) Alleò il suo sito all'IMPERO, divenendo così Membro Onorario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Anonimo Krucatas (m - imp:30/07/2000.14/06/2017) Fedelissimo in passato, sempre seguace dell'IMPERO seppur si trattasse di un cittadino passivo. Divenne poi Gregario. Perse la cittadinanza con la Rivoluzione Anagrafica.
Anonimo Luktar (m - imp:20/07/2000.30/06/2004) Membro imperiale che ottenne la carica di Gran Maestro prima dell'abolizione della Scala Sociale. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Anonimo Mano (m - imp:01/06/2001.30/06/2004) Discepolo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Anonimo Prime (m - imp:01/06/2001.30/06/2004) Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Anonimo Septe (m - imp:30/07/2000.30/06/2004) Divenuto membro in coppia con l'amico Anonimo Krucatas, divenne Membro Onorario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Anonimo Spikas (m - imp:01/06/2001.30/06/2004) Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Anonimo Stellas (m - imp:01/06/2002.30/06/2004) Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Anonimo Tres (m - imp:d_19/10/2005.29/09/2006) Discepolo.
Anonimo Virtual (m - imp:30/07/2000.30/06/2004) Fedelissimo, non fu mai molto attivo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Antonia Blau (f - imp:d_09/05/2006) Gregario, poi divenne Discepolo. L'11 maggio 2008 venne degradata a Gregario.
Antonio Konstitution (m - imp:23/10/2009.14/06/2017) Discepolo. Membro della Casa dei Riformisti Liberaldemocratici. Si candidò senza successo alle elezioni di dicembre 2009. Fu degradato a Gregario il 3 luglio 2010.
Antonio Krucatas (m - imp:30/04/2008.06/07/2008) Gregario, rescisse la cittadinanza.
Antonio Mano (m - imp:16/07/2008.10/04/2012) Discepolo poi degradato a Gregario il 6 giugno 2009.
Antonio Stellas (m - imp:19/02/2006.19/03/2007) Discepolo. Inizialmente membro del Movimento Autonomia & Libertà, abbandonò il partito il 19/04/2006 e diventò vice-Capo Partito del Movimento Epuratico Imperiale. Nell'estate 2006 assunse la guida del partito e lo trasformò nell'Alleanza Imperiale, ma poco tempo dopo si ritirò dalla politica imperiale. In realtà a inizio 2007 si scoprì che aveva tradito Impero e fu condannato ed espulso per Tradimento, Uso di più cittadinanze e Inosservanza di norme stabilite da un'autorità.
Antonio Tres (m - imp:03/07/2006.29/10/2011) Gregario, poi Discepolo. Venne degradato a Gregario il 23 novembre 2008 per passività.
Araldo Imperiale Giornale statale fondato da Irene Spikas il 25 luglio 2005, organo di informazione dello Stato, gestito dal Ministro dell'Informazione. Ne uscì solo il primo numero.
Araumos Infiltrato al servizio dei traditori guidati da Lillo Aquila. Fu scoperto in pochi giorni, alla fine del marzo 2007.
Arianna Blau (f - imp:d_27/09/2005) Discepolo. Retrocessa a Gregario.
Arianna Septe (f - imp:22/02/2007.09/03/2012) Discepolo. Degradata a Gregario l'11 maggio 2008.
Arkano Aquila (m - imp:01/06/2001.30/06/2004) Discepolo. Non confermò la cittadinanza al Censimento.
Arkano Armas (m - imp:20/05/2006.16/05/2011) Gregario.
Arkano Bandieras (m - imp:30/09/2000.30/06/2004) Discepolo. Non confermò la cittadinanza al Censimento.
Arkano Blau (m - mp:01/06/2001.30/06/2004) Discepolo. Non confermò la cittadinanza al Censimento.
Arkano Duomilles (m - imp:06/05/2006.08/10/2007) Gregario.
Arkano Konstitution (m - imp:30/05/2000.30/06/2004) Fedelissimo, fu poco attivo. Non confermò la cittadinanza al Censimento.
Arkano Krucatas (m - imp:30/08/2000.30/06/2004) Fedelissimo che non diede risalto alla propria esperienza con l'IMPERO. Non confermò la cittadinanza al Censimento.
Arkano Luktar (m - imp:14/05/2006.02/11/2007) Gregario, membro del Partito Comunista Imperiale.
Arkano Mano (m - imp:19/04/2004.25/04/2006) Gregario.
Arkano Prime (m - imp:20/02/2000.30/06/2004) Fedele membro di antica data dell'IMPERO non ebbe l'occasione di andare oltre il grado di Discepolo. Disperso durante l'esodo per Dialoga, fu forse la perdita più rilevante. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Arkano Septe (m - imp:d_15/02/2006) Discepolo, membro del Partito Neo-Pagano Imperiale.
Arkano Spikas (m - imp:21/09/2005.16/03/2006) Discepolo.
Arkano Stellas (m - imp:30/11/2000.30/06/2004) Gregario. Non confermò la cittadinanza al Censimento.
Arkano Tres (m - imp:01/06/2001.30/06/2004) Fedelissimo, l'ultimo divenuto imperiale a Dialoga. Non confermò la cittadinanza al Censimento.
Arkano Virtual (m - imp:20/06/2000.30/06/2004) Fu Membro Onorario, mantenne sempre un comportamento distaccato. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
ATI Sigla dell'Alleanza Tradizione Imperiale. Fu coniata come sigla dell'Alleanza Tripartitica Imperiale e fu mantenuta con l'allargamento di quest'ultima e conseguente cambiò di nome in Alleanza Tetrapartitica Imperiale. Dal settembre 2006 la sigla tornò ad indicare la denominazione originaria, ma nel febbraio 2007 si associò al nuovo nome della coalizione ridottasi a due partiti: Alleanza Tradizione Imperiale. Nel novembre 2009 la coalizione assunse il nome di Alliantia Tradition Imperial mantenendo la stessa sigla.


menù


NEWS