Nuovo menù menù


Cerca
in questo sito

sitelevel.com





Copyright ® IMPERO
E' vietata la riproduzione,
anche parziale, delle
pagine contenute in questo sito.
Sito realizzato con Blocco Note
Sito creato l'1 luglio 2000
Privacy Policy






- N -

Nazione Quintomondista Nazione del Quinto Mondo.
Nekuna Armas (f - imp:15/02/2000.30/06/2004) Cittadina di vecchia data, divenuta Fedelissimo di defilò dopo il trasferimento degli imperiali a Dialoga. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuna Aquila (f - imp:30/09/2000.30/06/2004) Fedelissimo, non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuna Bandieras (f - imp:17/08/2009.12/03/2010) Gregario.
Nekuna Blau (f - imp:05/02/2000.30/06/2004) Alleato per lungo tempo, assenteista fin dall'inizio. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuna Duomilles (f - imp:20/02/2000.30/06/2004) divenne imperiale insieme all'amica Alkuna Duomilles e divenne Fedelissimo per la medesima fedeltà alla micronazione. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuna Konstitution (f - imp:30/09/2000.30/06/2004) Discepolo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuna Krucatas (f - imp:30/03/2000.30/06/2004) Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuna Mano (f - imp:01/06/2002.30/06/2004) Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuna Prime (f - imp:16/02/2000.30/06/2004) Discepolo, mai presente. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuna Septe (f - imp:30/09/2000.30/06/2004) Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuna Spikas (f - imp:01/03/2000.30/06/2004) Una dei primi membri imperiali, cugina di Matteo Spikas, raggiunse la carica di Fedelissimo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuna Stellas (f - imp:30/09/2000.30/06/2004) Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuna Tres (f - imp:10/02/2000.30/06/2004) Discepolo, dispersa dopo l'esodo verso Dialoga. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuna Virtual (f - imp:01/06/2002.31/12/2004) Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuno Aquila (m - imp:21/04/2006.03/09/2011) Gregario.
Nekuno Armas (m - imp:01/06/2001.30/06/2004) Discepolo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuno Bandieras (m - imp:05/05/2006.30/08/2006) Gregario.
Nekuno Blau (m - imp:01/06/2001.30/06/2004) Discepolo, non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuno Duomilles (m - imp:30/08/2000.30/06/2004) Divenne Vice Gran Maestro contribuendo ad alcune sezioni del sito imperiale. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuno Konstitution (m - imp:30/09/2000.30/06/2004) Gregario, non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuno Krucatas (m - imp:01/06/2002.30/06/2004) Discepolo, non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuno Luktar (m - imp:01/06/2001.30/06/2004) Fedelissimo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuno Mano (m - imp:01/06/2001.30/06/2004) Fedelissimo, passivo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuno Plumas (m - imp:01/06/2002.30/06/2004) Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuno Prime (m - imp:08/09/2005.14/06/2017) Discepolo e membro del Partito Comunista Imperiale, ben presto divenne Gregario. Perse la cittadinanza con la Rivoluzione Anagrafica.
Nekuno Septe (m - imp:30/09/2000.30/06/2004) Discepolo NC raramente presente, divenne Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuno Spikas (m - imp:01/06/2000.30/06/2004) Discepolo, non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuno Stellas (m - imp:04/05/2007.16/05/2007) Discepolo. Iscrittosi al Partito Comunista Imperiale, dopo aver tentato di fare proselitismo su comunismo maoista e stalinista, al II Congresso del PCI (9-13 aprile 2007) si candidò come segretario per la corrente di minoranza presentando la mozione "Corrente Comunista Nazionalitaria", in contrasto con la mozione della corrente di maggioranza "Essere Comunisti" rappresentata da Luca Aquila. Dopo la vittoria della corrente "Essere Comunisti" e la riconferma di Luca Aquila alla carica di segretario del partito, il 16 aprile si rese protagonista di varie critiche al Governo, al minarchismo e allo stesso Luca Aquila, dicendo definitivamente addio al Partito e alla Micronazione tra le numerose critiche della maggior parte dei partiti, diventando uno dei cittadini meno longevi di Impero.
Nekuno Tres (m - imp:05/02/2000.30/06/2004) Primo Alleato, susseguentemente Discepolo NC. Concluse la sua cittadinanza passiva come Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nekuno Virtual (m - imp:30/06/2000.30/06/2004) Alleato prima di Gregario, amico del fondatore dei Ribelli, Swolf, evidentemente più saggio nello scegliere da che parte stare. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nema Aquila (f - imp:30/08/2001.30/06/2004) Discepolo. Divenne cittadina sulle ali dell'entusiasmo quando ormai quasi tutti gli utenti di Dialoga facevano parte della micronazione. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nema Armas (f - imp:30/09/2000.30/06/2004) Discepolo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nema Bandieras (f - imp:30/09/2000.30/06/2004) Mai presente, ma Fedelissimo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nema Blau (f - imp:30/06/2000.30/06/2004) cittadina imperiale di origine venezuelana, fedele alla nazione in seguito non poté confermarsi. Fedelissimo. Non confermò la cittadinanza al Censimento.
Nema Duomilles (f - imp:01/04/2000.30/06/2004) Gregario, dispersa nell'esodo verso Dialoga. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nema Konstitution (f - imp:02/06/2000.30/06/2004) Alleato, malfidente. La mancanza di fiducia verso l'IMPERO le costò la mancata partecipazione all'esodo verso Dialoga. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nema Krucatas (f - imp:01/06/2001.30/06/2004) Fedelissimo, mai attiva. Non confermò la cittadinanza al Censimento.
Nema Mano (f - imp:20/03/2000.30/06/2004) Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nema Prime (f - imp:30/07/2000.30/06/2004) Discepolo prelevata da Cafè Chat. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nema Septe (f - imp:30/07/2000.30/06/2004) Cittadina passiva e Fedelissimo. Non confermò la cittadinanza al Censimento.
Nema Spikas (f - imp:20/03/2000.30/06/2004) Fedelissimo, scomparve poco tempo dopo l'esodo verso Dialoga. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nema Stellas (f - imp:12/05/2006.19/05/2006) Gregario, dalla cittadinanza lampo. La rescisse infatti dopo pochi giorni.
Nema Tres (f - imp:01/07/2000.30/06/2004) Discepolo, dispersa dopo l'abbandono di Dialoga. Non rinnovò quindi la cittadinanza al Censimento.
Nema Virtual (f - imp:10/06/2000.30/06/2004) Capogruppo della VECCHIA GUARDIA, gruppo di utenti di Dialoga alleata dell'IMPERO e per questo divenne Fedelissimo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nemo Aquila (m - imp:11/05/2005.01/08/2007) Membro del Partito Libertario della Micronazione, venne eletto deputato dello stesso PLM nel giugno 2005, ma perse il seggio per assenteismo. Infine diventò Gregario.
Nemo Armas (m - imp:11/06/2008.25/03/2010) Discepolo. Venne degradato a Gregario il 23 novembre 2008 per passività.
Nemo Bandieras (m - imp:01/06/2003.14/12/2006) Membro Onorario, uno degli ultimi a divenire membro prima dell'istituzionalizzarsi della micronazione. Gregario dopo l'abolizione della Scala Sociale. Dopo un lungo periodo di assenteismo e passività tornò attivo per un breve periodo sul finire del 2005 prestando assistenza nell'ambito della telefonia agli imperiali.
Nemo Blau (m - imp:13/09/2003.31/12/2005) Gran Maestro grazie alla fondazione del Partito Socialista Repubblicano - Movimento Bucolico Pastorale (PSR-MBP), diede un buon apporto alla micronazione agevolando lo sviluppo dell'attività politica e proiettando la nazione verso la monarchia costituzionale. Con l'abolizione della Scala Sociale divenne Gregario.
Nemo Duomilles (m - imp:01/06/2003.30/06/2004) Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nemo Krucatas (m - imp:14/05/2009.06/06/2009) Discepolo, divenne membro di Monarchia e Riformismo candidandosi alle elezioni del maggio 2009 senza essere eletto. A causa dei suoi comportamenti deliranti, irrispettosi e falsi ed alla sua dedizione alla coprofagia entrò in contrasto con larga parte della comunità imperiale, venendo anche espulso dal partito. In seguito rescisse la cittadinanza dopo aver denigrato l'Impero.
Nemo Konstitution (m - imp:24/05/2006.14/06/2017) Gregario. Membro del Partito Comunista Imperiale. A inizio 2007 divenne Discepolo ed aderì a Nuovo Impero. Si candidò, senza successo, alle elezioni dell'aprile 2007. L'11 maggio 2008 fu degradato a Gregario. Perse la cittadinanza con la Rivoluzione Anagrafica.
Nemo Luktar (m - imp:19/02/2006.05/08/2008) Discepolo, membro del Partito Liberale Progressista.
Nemo Mano (m - imp:01/06/2001.30/06/2004) Discepolo. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nemo Plumas (m - imp:30/05/2000.30/06/2004) Entrò nell'IMPERO poco prima dell'esodo verso Dialoga, divenne Membro Onorario. Non confermò la cittadinanza al Censimento.
Nemo Prime (m - imp:24/12/2000.30/06/2004) Storico utente di Dialoga, divenne a sorpresa imperiale. Dispensò numerosi consigli di carattere informatico. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nemo Septe (m - imp:20/08/2003.31/12/2004) Divenne Gran Maestro avendo fondato il partito Federazione Italica (FOEDUS ITALICUM) che presto abbandonò. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento e concluse come Gregario dopo l'abolizione della Scala Sociale.
Nemo Spikas (m - imp:02/02/2000.30/06/2004) Personaggio rilevante nel primo mese di vita dell'IMPERO. Guardia del corpo di Emanuele Spikas contrastò efficacemente Inkognito Aquila e Inkognito Bandieras divenendo così Membro Onorario. La sua carriera si concluse in quello stesso periodo e anni dopo, disperso, venne relegato tra i Gregari. Non poté quindi rinnovare la cittadinanza al Censimento.
Nemo Stellas (m - imp:15/06/2000.30/06/2004) Apparentemente grande acquisto per l'IMPERO come tecnico imperiale per le sue abilità di cracker (in passato aveva messo fuori uso Dialoga), fu nominato Membro Onorario. Fu retrocesso di livello per il mancato apporto, ammesso onestamente dallo stesso. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nemo Tres (f - imp:30/04/2000.30/06/2004) Discepolo, si defilò in poco tempo a seguito dell'esodo verso Dialoga. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
Nemo Virtual (m - imp:01/06/2002.30/06/2004) Gregario. Non rinnovò la cittadinanza al Censimento.
NI Sigla di Nuovo Impero.
Nicola Mano (m -imp:25/10/2010.07/06/2011) Gregario
Nicola Aquila (m - imp.:12/12/2005.26/04/2007) Discepolo, divenne capo del Movimento Anarchia Illuminata. In seguito condivise la guida del partito con Gianluca Blau. Assenteista, non supportò molto il suo partito.
NPE Sigla del Nuovo Partito Epuratico Imperiale.
Nunzio Aquila (m - imp:09/01/2006.29/04/2006) Vicecapopartito del PSR-MBP, pur non partecipando alle elezioni del gennaio 2006 divenne deputato grazie alla rinuncia al seggio di Paolo Stellas ed ottenne il grado di Pari. Fondò il giornale Libertà e nello stesso periodo divenne Capo Partito del Partito Socialista Repubblicano-Movimento Bucolico Pastorale. Si fece promotore di una feroce campagna denigratoria e calunniatrice nei confronti dell'Imperatore, reo di aver difeso l'esistenza del Partito Socialista Imperiale di cui Nunzio Aquila temeva la concorrenza. Accusato e processato per diffamazione fu condannato all'Espulsione per 3 mesi ma continuò a disturbare la vita della micronazione attuando atti sovversivi insieme ai suoi compagni Davide Krucatas e Stan Krucatas. Riconosciuto colpevole di Tradimento perse la cittadinanza, poiché subì l'Espulsione Definitiva.
Nuova Italia Micronazione virtuale fondata come protesta contro la dittatura comunista instauratasi nella micronazione di cui era cittadino, ovvero Microitalia. Convinto dai microitaliani, abbandonò il progetto per poi rifondare Nuova Italia dopo il crollo di Microitalia. Ebbe dissapori e contrasti con la Repubblica Democratica di Ponferrata a causa dell'ospitalità concessa ad Abner Varrechicco, traditore della patria. Quest'ultimo fu poi consegnato alle autorità ponferratine e processato. Nuova Italia fu poi cancellata dagli stessi fondatori alla fine del 2003.
Nuova Repubblica Nome con cui venne ribattezzata la Repubblica di Shalaluba dopo il primo attacco che ne causò la distruzione.
Nuovo Impero Partito fondato da Salvatore Konstitution il 5 dicembre 2006. I suoi ideali sono ascolto della propria base, rispetto della libertà e dell'istituzione monarchica e uso di vaste squadre ministeriali per sviluppare Impero. Nel febbraio 2007 entrò nella coalizione Insieme per la Nazione. Con quest'ultima vinse le elezioni dell'aprile 2007, ottenendo all'esordio elettorale un ottimo quanto inaspettato risultato. Durante l'estate 2007 perse il membro Federico Konstitution, di nuovo tornato alla cittadinanza passiva. Partecipò alle elezioni dell'ottobre 2007 dove subì un calo di voti e perse insieme a IpN. Durante il Governo UDI 2 fu comunque rappresentato nel Gran Consiglio dal deputato Salvatore Konstitution. Alle elezioni dell'aprile 2008 si presentò tra le fila di IpN ottenendo 6 voti ed entrando a far parte del Governo Misto 2. NI partecipò alle elezioni del novembre 2008 ottenendo un seggio all'interno di IpN. Vinse le elezioni del maggio 2009 con IpN andando a formare il Governo IpN 3, ma non ottenne alcun seggio. Ritornò in Gran Consiglio con un seggio dopo le elezioni del dicembre 2009. Il capopartito Salvatore Konstitution tornò Ministro dell'Informatica. Pur confermando il seggio, il partito perse un altro voto alle elezioni di giugno 2010 vinte comunque con IpN. Alle elezioni successive il partito riguadagnò il voto perduto e riconfermò il seggio.
Nuovo Partito Epuratico Imperiale Partito fondato il 22 marzo 2007 da Gianluca Septe. Riprende l'esperienza del Movimento Epuratico Imperiale ma rendendone gli ideali più affini ad Impero. Alle elezioni dell'aprile 2007 non ottenne alcun seggio e successivamente fu abbandonato. Chiuse il 14 agosto 2007.


menù


NEWS