Nuovo menù menù


Cerca
in questo sito

sitelevel.com





Copyright ® IMPERO
E' vietata la riproduzione,
anche parziale, delle
pagine contenute in questo sito.
Sito realizzato con Blocco Note
Sito creato l'1 luglio 2000
Privacy Policy






PARTITO COMUNISTA IMPERIALE
PARTITO COMMUNISTA IMPERIAL

SIGLA PCI
FONDAZIONE 6 ottobre 2003
FONDATORE Luca Blau
CHIUSURA 30 maggio 2011
MOTTO Il nostro futuro, il tuo futuro, il futuro dell'Impero!
MOTTO Nostre futuro, tu futuro, le futuro del Impero!
PRINCIPI Il Partito si basa sulle teorie comuniste e ma si pone in posizioni avverse a quelle che sono le sue deviazioni sfruttatrici, dogmatiche e tiranniche.
Il Partito Comunista Imperiale non è uno spettro, non è una minaccia, è una SPERANZA!
Il sistema di pensare moderno ci impone una visione utopica,quasi astratta del comunismo, noi crediamo nel comunismo come MOVIMENTO CHE TENDE A CAMBIARE LO STATO DI COSE PRESENTI.
Il sistema di pensare moderno ci impone una visione del comunismo dittatoriale e oppressiva, noi siamo COMUNISTI e DEMOCRATICI.
Il Partito è consapevole che molte burocrazie,dittature,sistemi di sfruttamento,hanno preso ingiustamente il nome del Comunismo,e ne prende posizione critiche e avverse ritenendo le parole comunismo-democrazia dipendenti l'una dall'altra, ritenendo le lotte, le marce, le rivendicazioni proletarie come le più profonde e sincere rivendicazioni di democrazia, ritenendo le comuni, i consigli di operai e soldati,le assemblee popolari come le più alte forme di democrazia che la storia ha potuto vedere perché non erano rappresentanze del popolo,ma erano il popolo stesso,i suoi sentimenti,le sue passioni,la sua forza!
Noi perciò aspiriamo alla DEMOCRAZIA DIRETTA.
Il Partito ritiene che l'uomo abbia delle libertà inalienabili quali quella di parola,di pensiero e di associazione. Noi perciò difendiamo le LIBERTA' INALIENABILI dell'uomo.
Il Partito ritiene che ogni uomo in quanto tale non può essere al di sopra di un altro uomo e nessuna motivazione può permettere ad un uomo di avere diritti che un qualunque altro non abbia.
Noi perciò lottiamo per l'EGUAGLIANZA.
In conclusione il partito si dichiara DEMOCRATICO, ANTIFASCISTA e ANTIRAZZISTA.
ORGANIZZAZIONE Statuto del Partito Comunista Imperiale
Preambolo
Il Partito Comunista Imperiale è un partito politico di donne e di uomini che opera per organizzare tutti coloro che fanno proprio l'ideale comunista, riconoscendosi nei valori marxisti e antifascisti, per l'estensione e il rafforzamento delle libertà sancite dalla Costituzione Imperiale, per trasformare Impero in una società che fa propria l'eguaglianza e la giustizia sociale,fondata sulla democrazia politica, per affermare gli ideali della pace e del socialismo.
Esso fa riferimento al marxismo e agli sviluppi della sua cultura e sente proprie le diverse esperienze opposte all'attuale sistema di sfruttamento: dalle comuni ai soviet, dalle assemblee popolari ai consigli di fabbrica,ma altrettanto si distacca dalle visioni distorte e alienanti del comunismo.
Art.1 - Adesione al Partito
Possono iscriversi al Partito Comunista Imperiale tutti i cittadini che ne accettino liberamente il programma politico e lo statuto, e si impegnino ad agire per realizzarne il programma.
L'iscrizione avviene presso la Sede di Partito e nel caso che l'aspirante membro di Partito abbia avuto un passato incerto la decisione verrà discussa dai membri del Partito.
Non è ammessa la contemporanea iscrizione al Partito e ad altra organizzazione partitica.
L'iscrizione al Partito è incompatibile con l'adesione e la partecipazione ad associazioni segrete o che comportino un particolare vincolo di riservatezza.
Art.2 - Diritti e doveri degli iscritti
1. Ogni iscritto al partito ha diritto:
a) di contribuire liberamente alla elaborazione della linea del partito prendendo parte alle discussioni e deliberazioni delle organizzazioni cui è iscritto;
b) di partecipare con voto libero alla elezione degli organi dirigenti del partito, di essere eletto e farne parte ed essere delegato ai congressi a norma dello statuto.
2. Ogni iscritto al partito è tenuto a:
a) svolgere attività di propaganda e di informazione della politica partitica;
b) accrescere le proprie conoscenze culturali,politiche e storiche approfondendo lo studio della storia e del patrimonio di idee del comunismo e di tutto il movimento operaio;
c) agire per la più ampia unione delle forze popolari, contribuire allo sviluppo delle associazioni democratiche di massa e delle altre associazioni e movimenti democratici, rispettandone e difendendone l'autonomia;
d) operare perché si affermino nella società imperiale i principi di una società dai valori multietnici e solidali;
Art.3 - Cariche del Partito
1-Nel Partito ad ogni membro attivo verrà insignito di un ruolo che dovrà svolgere diligentemente secondo le indicazioni del Congresso e del Segretario.
Art.4 - La vita interna e la democrazia di Partito
1. Il libero dibattito e la pluralità di posizioni rappresentano l'essenza stessa della democrazia del Partito, che è impegnato nella ricerca costante della sintesi. La libera espressione di tutte le opinioni è diritto individuale degli iscritti e può realizzarsi con la formazione di correnti o altri gruppi organizzati.
2-Le decisioni vengono prese con il dibattito democratico ma una volta decisa l'azione ogni membro del Partito,pur se contrario, si deve impegnare nel sostenerla non quanto questa è frutto della democrazia e del pluralismo del Partito.
I CONGRESSI E LE CONFERENZE DI PARTITO
I congressi possono essere indetti:
a) Dal segretario
b) Da un qualunque membro,però in questo caso la decisione deve essere accettata dalla maggiorparte dei membri.
Nei congressi si possono presentare/proporre/discutere/decidere:
a) Nuove mozioni e correnti
b) Modifiche all’Interno del Partito
c) Modifiche della linea di Partito
La corrente che si trova in maggioranza può decidere di affiancare o sostituire il suo rappresentante all'attuale capopartito.
Art.5 - MEZZI DI COMUNICAZIONE E LE ATTIVITÀ EDITORIALI
Il Partito può disporre di:
a) Un Giornale ufficiale
b) Una radio ufficiale
c) Un sito ufficiale
Tutte questi mezzi devono essere approvati dal Partito. Inoltre i cittadini possono collaborare e/o fondare altri mezzi di comunicazione ma sempre nel rispetto del presente Statuto.
Art.6 - I SIMBOLI E L'INNO DEL PARTITO
Il simbolo è il seguente: "Stella, falce e martello di colore giallo su bandiera rossa sovrapposta alla bandiera rappresentante un cielo stellato che simboleggia Impero sporgente in basso e sul lato destro, con la sigla P.C.I. in nero, inscritta lungo la parte inferiore del cerchio, sul fondo bianco".
L'inno ufficiale è "Bandiera Rossa".
Chi non rispetterà le regole del presente statuto verrà sottoposto a giudizio dai membri del Partito.
ORGANISATION Statuto del Partito Communista Imperial
Preambulo
Le Partito Communista Imperial es un partito de feminas e viros que opera per organisar totos illes que face proprie le ideal communista, recognoscendose in le valores marxista e antifascesta, per le extension e le reinfortiamento del libertate sancita da costitution imperial, per trasformar le Impero in un societate que face proprie le equalitate e le justitia social, fundata sur le democratia politic,per sustener le ideales del pace e del socialismo.
Illo face referentia al marxismo e al evolution del su cultura e face proprie totos le esperenties contrari al actual sistema de sfructamento: dal communes al soviet,dal assembles popular al consilies de fabbrica,mais se distacca dal visiones distorta e alienante del communismo.
Art.1 - Adhesion al Partito
Pote inscriberse al Partito Communista Imperial totos le citatanos que ne accepta liberamente le projecto politic e le statuto,e que ne pignora a agir per realisar le projecto.
Le inscription eveni presso le sede de Partito e si le aspirante membro habeva un passato incerte le decision venirà discuta dal membros de Partito.
No es admitta le contemporanee inscription a alteres partitos e associationes secreto.
Art.2 - Derectos e deberes del inscribites
1 - Omne inscribite al Partito ha le derecto:
a) de contribuer liberamente al elaboration del linea de Partito prendendo parte al discussiones e deliberation del organisaziones ubi es inscripto.
b)de partecipar con voto libere al election del organos de Partito, de esser electo in istes e esser delegate al congressos como da Statuto.
2 - Omne inscribite al Partito ha le deber:
a) de facer activitate de propaganda e de information del politica de Partito.
b) de accrescer le su cognoscentias cultural,politic e historic sur le communismo e tote le movimento obrere.
c) de ager per le unitate del fortias popular e democratic de massa resepectando e difendendo le lore autonomia.
d) de ager perque le societate imperial sia fondate sur le valores multiethnic e solidari.
Art.3 - Cargas del Partito
1 - In le Partito a omne inscripto active venirà assignate un rolo da explicar diligentemente seconde le indicationes del congresso e del secretario.
Art.4 - Le vita interne e le democratia de Partito
1 - Le libere debatto e le pluralitate de positiones representa le essentia del democratia del Partito, que es occupate in le recerca constante del synthese. Le libere expression de tote le opiniones es derecto individual del inscribite e pote realisar se con le formation de currentes o alteres gruppos organisate.
2 - Le decisiones es prendite con le debatto democratic ma depost que le action es decidite, omne membro del Partito, anque si contrari, se debe occupar de sustener la non quanto ista es fructo del democratia e del pluralitate del Partito.
LE CONGRESSO E LE CONFERENTIA DE PARTITO
Le congressos pote esser indicite:
a) Dal secretario
b) Da un qualcunque membro, tamen in iste caso le decision debe esser acceptate dal major parte del membros.
In le congressos se pote presentar/proponer/discuter/decider:
a) Nove motiones e currentes
b) Modificationes al interno del Partito
c) Modificationes del lineas de Partito. Le corrente que se trova in majoritate pote decider de flancar o substituer su representante al actual secretario.
Art.5 - MEDIES DE COMMUNICATION E LE ACTIVITATES EDITORIAL
Le Partito pote disponer de:
a) Un journal de Partito
b) Un radio official
c) Un sito official
Totes istos medios debe esser approbate da Partito. Le citatanos pote colllaborar e/o fundar alteres medies de communication ma semper in le respecto del presente Statuto.
GIORNALE La scintilla
INNO "Bandiera Rossa"
Avanti o popolo, alla riscossa,
Bandiera rossa, Bandiera rossa
Avanti o popolo, alla riscossa,
Bandiera rossa trionferà.
Bandiera rossa la trionferà
Bandiera rossa la trionferà
Bandiera rossa la trionferà
Evviva il comunismo e la libertà.
Degli sfruttati l'immensa schiera
La pura innalzi, rossa bandiera.
O proletari, alla riscossa
Bandiera rossa trionferà.
Bandiera rossa la trionferà
Bandiera rossa la trionferà
Bandiera rossa la trionferà
Il frutto del lavoro a chi lavora andrà.
Dai campi al mare, alla miniera,
All'officina, chi soffre e spera,
Sia pronto, è l'ora della riscossa.
Bandiera rossa trionferà.
Bandiera rossa la trionferà
Bandiera rossa la trionferà
Bandiera rossa la trionferà
Soltanto il comunismo è vera libertà.
Non più nemici, non più frontiere:
Sono i confini rosse bandiere.
O comunisti, alla riscossa,
Bandiera rossa trionferà.
Bandiera rossa la trionferà
Bandiera rossa la trionferà
Bandiera rossa la trionferà
Evviva la pace e la libertà.

IL PASSATO DEL PARTITO COMUNISTA IMPERIALE


menù


NEWS