Nuovo menù menù


Cerca
in questo sito

sitelevel.com





Copyright ® IMPERO
E' vietata la riproduzione,
anche parziale, delle
pagine contenute in questo sito.
Sito realizzato con Blocco Note
Sito creato l'1 luglio 2000
Privacy Policy






POESIE DI ALKUNA BANDIERAS

UN AMICO é..
Qualcuno a cui confidare i segreti.
Qualcuno con cui condividere le avventure.
Qualcuno a cui mostrare quanto sono brava.
Qualcuno che si schieri dalla mia parte.
Qualcuno di cui prendersi cura.
Qualcuno che sarà sempre presente quando avrò paura, o sarò malata, oppure felice.
Qualcuno proprio come te.
Come sarebbe desolato il mondo se non sapessi che tu amico mio
da qualche parte esisti.
(dedicata a Nekuno Duomilles)
VOLERSI BENE
Non dimenticare mai, neppure per un istante,
quanto ti voglio bene.
Porta addosso il mio bene e fà che non sia mai un fardello.
Fà che sia una trapunta in più nei giorni freddi e bui.
E una piacevole brezza attorno a te quando ti sentirai solo.
Siamo creature così piccole,tu e io, così lontane,
eppure abbiamo dentro di noi un mistero.
Perchè siamo capaci di volerci bene reciprocamente;
e quel bene,amico mio,non andrà mai perduto.
Arriverà alla fine di tutto ciò che esiste.
(dedicata a Xx Dark Italy xX)
BUONANOTTE!
Mi coricai tra le nuvole,
mi appoggiai alle stelle,
abbracciai una di esse,
credendola il tuo viso.
RAFFICHE D'AMORE
Tra la nostra anima e il nostro corpo ci sono tante piccole finestre,
da lì,se sono aperte,passano le emozioni,
se sono socchiuse filtrano appena,
solo l'amore le può spalancare tutte assieme e di colpo,
come una raffica di vento.
ESSERE VIVI
Mi piace vivere.
Qualche volta sono stata amaramente,
disperatamente, follemente infelice, tormentata dal dolore,
ma tramite tutto questo io adesso sò con certezza che essere vivi,
semplicemente essere vivi, è una gran cosa.
Vivi ogni giorno come se fosse l'ultimo,
ma vivilo anche come se non dovesse finire mai.
VORREI
Vorrei che questa poesia fosse un braccio attorno a te
che potesse confortarti.
Vorrei che questa poesia fosse una stanza,
con un fuoco ardente per poterti accoccolare.
Vorrei che questo fosse molto di più per te.
Vorrei che tu potessi esprimere
un desiderio con questa poesia.
E allora,forse,
smetteresti di piangere.
TU NON SEI MORTO
Non verrò sulla tua tomba a piangere
tu non sei lì,tu non dormi.
Tu sei migliaia di venti che soffiano
tu sei il luccichio bianco della neve.
Tu sei il sole sul grano tagliato.
Tu sei la pioggia gentile di primavera.
Quando mi sveglio nel silenzio del mattino,
tu sei il rapido alzarsi di tranquilli uccelli in volo.
Tu sei le tenere stelle che brillano di notte.
Non verrò sulla tua tomba a piangere,
tu non sei lì, tu non sei morto,
tu sei sempre con me
(dedicata a mio fratellino)
GLI ANNI NON SONO PERDUTI
Camminavi con me per un pezzetto,
adattando il tuo passo al mio; poi di botto correvi via,
saltellando e piroettando come una lepre,
scoprendo odori nella brezza che io avevo perso da tempo.
Tu sei parte dell'estate, del mosaico del sole sul terreno,
delle foglie che volano via,delle erbe che ondeggiano,
del frullare di uccelli nel cielocolorato di nubi.
Attraverso te ricordo com'erano gli anni perduti,
e faccio mie le tue risate.
Tornavi volteggiando e mi prendevi la mano.
E mi parlavi come se mai mi avessi lasciato.
io sò, grazie a te, che per quanto il mondo sembri buio,
pieno di dolore e sconfitte, vivere è il più grande privilegio.
Respirare l'aria,amare il sole, tenere la tua mano piccolo mio.
Grazie per essere la mia scusa per fare tutte le cose che mi piace fare.
Con te posso rotolarmi sulla sabbia,
sguazzare nelle pozzanghere,
lanciare sassi sul pelo dell'acqua,
arrampicarmi sugli alberi, ballare la polka,
succhiare leccalecca e stringhe di liquirizia.
Grazie per quei baci umidicci che mi hai dato,
bacetti frettolosi quando stavi diventando grande,
e quelli coccolosi quando ero triste.
Pesavi senza dubbio che i baci non restassero.......
ma,vedi,li ho conservati tutti.
Tesori che mi accompagnano durante le lunghe notti e le giornate buie.
Che cosa posso darti in cambio?....il mio amore per sempre.
(dedicata a mio figlio)
PIOGGIA DI SETTEMBRE
Pioggia di settembre, cosa ti porti via,
l'azzurro di un'estate e tanta nostalgia
le corse in riva al mare
sudate sotto il sole
insieme al mio ricordo
di un dolce grande amore.
MALINCONIA
Non chiedermi perchè la malinconia non ha nome
questa in fondo sono io.
CUORE DI PIETRA
Mi hanno detto cuore di pietra
un cuore che non si spezza
nemmeno l'amore lo scalfisce
ma l'amore un tempo c'è passato,
e proprio quell'amore lo ha indurito.
Una lacrima calda cade dal mio viso
scivolando fino al cuore,
ma nemmeno questa lo scioglierà.
L'AMORE
Dolce smrrimento, meravigliosa passione,
dolorosa assenza,insopportabile delusione.
Comunque lo si voglia definire,
l'amore è una cosa straordinaria.
Inseguito,desiderato,temuto,
rimpianto da tutti gli esseri umani,
l'amore è l'unico sentimento che ci spinga
a superare ogni limite.
STANOTTE
Stanotte ti ho sognato
nel mio letto c'è il tuo vento.
La fine?
No! non esiste per noi,
tu per me sei il sempre,
il domani.
ANGOLO SOLITARIO
Nella grande campagna
distesa sul foglio
in un angolo solitario
piangeva senza vita una foglia
sopra c'era scritto il tuo nome
poi il vento la spazzo via.
COSA SI HA
Cosa si ha
se non si conosce l'amore?
Se nessuno ti aspetta?
Cosa si ha se quando piangi
nessuno ti consola?
Cosa si ha se parlando di te
sento che ti allontani?
Io avrò tutto il mondo
se tu tenendomi la mano
mi dici "ti amo"
MIA NONNA?
Mia nonna ha 70 anni
e più la guardo e più mi sembra bella.
A volte triste e stanca
nasconde il suo dolore in un sorriso.
Ah! se fossi pittore...
passerei la vita a fare il suo ritratto.
Le vorrei dare tutto il vigore degli anni miei
vedere me vecchia
e lei, dal sacrificio mio ringiovanita.
SORRIDI
Sorridi, sorridi sempre
perchè sono certa
che qualcuno nella tua vita
vive dei tuoi sorrisi.
ROMANTICHE NOTE
Si nutre l'anima d'amore
come il flauto di vento;
vive di suono il flauto,
vive d'amore il cuore.
ABISSI D'AMORE
La ricchezza del mio cuore
è infinita come il mare,
così profondo il mio amore;
più ne dò, più ne ho,
perchè entrambi sono infiniti.
DIAGNOSI IMPOSSIBILE
Amore e pazzia:
due malattie che colpiscono non si sà come,
procedono non si sà verso dove,
e provengono da non si sà dove.
ASSALTO DAL CIELO
Dire ad altri che non sanno ancora niente
il nome di chi amiamo,
buttandolo lì come per caso,
dà la sensazione di essere gli unici
a conoscere la strada
verso il paradiso.
IL MIO AUGURIO PER TE
Ti auguro tanto,
ma sopratutto ti auguro coraggio.
Non spavalderia,
ma il tranquillo coraggio che dura,
sopravvive e non perde mai la speranza.
Il coraggio che ti sosterrà
in ogni momento buio,
il coraggio che donerà forza agli altri.
Il coraggio che trasformerà ciò
che sembra sconfitta in vittoria.
Grazie per avermi accolto nel tuo impero
e per avermi resa parte della tua avventura.
(dedicata a Emanuele Spikas)

menù


NEWS