Nuovo menù menù


Cerca
in questo sito

sitelevel.com





Copyright ® IMPERO
E' vietata la riproduzione,
anche parziale, delle
pagine contenute in questo sito.
Sito realizzato con Blocco Note
Sito creato l'1 luglio 2000
Privacy Policy






ANNO 2009

Gennaio & Febbraio:
- Condanna ed espulsione di Luca Stellas per Inosservanza di norme stabilite da un'autorità e Tradimento.
Marzo:
- La Micronazione Sovrana Impero si congratula con Aralar, partito per l'indipendenza dei Paesi Baschi, per il risultato conseguito alle elezioni.
- Viene riformata la Corte Costituzionale, con la riduzione da cinque a tre giudici.
Aprile:
- Approvazione della Legge Conte di Ospitaletto sulla Successione al Trono e la Reggenza, da parte del Consiglio dei Gran Maestri.
Maggio:
- Si svolgono le none elezioni imperiali vinte da Insieme per la Nazione (formata da Monarchia e Riformismo, Movimento Anarchia Illuminata e Nuovo Impero) che ottiene 19 voti e 3 seggi seguita dall'Unità Democratica Imperiale (formata da Casa dei Riformisti Liberaldemocratici, Partito Socialista Imperiale, Verdesociale - L'Edera e Partito Comunista Imperiale) con 15 voti e due partiti indipendenti (Foedus Italicum 14 voti e Movimento Sociale Imperiale 10 voti). Il nuovo Primo Ministro è Massimo Konstitution che crea il Governo IpN 3.
Giugno:
- Creazione dell'Alleanza Imperiale dei Conservatori (AIdC), partito che si dichiara di destra moderata secondo i principi del conservatorismo liberale e del cristianesimo democratico.
- Nascita di I Love Impero (ILI), movimento identitario, tecnico, antipartitico e antirazzista.
- Impero si congratula con Plaid Cymru e Scottish National Party per il successo ottenuto alle elezioni europee.
Luglio:
- Condanna ed espulsione di Andrea Krucate per Inosservanza delle norme stabilite da un'autorità e Tradimento.
- Condanna di Francesco Bandieras a interdizione dai diritti politici per uso di più nickname.
Agosto:
- Kingdom of Pictland in Exile si unisce alla Sovereign Tribe of HeHL, rinnovando la sua alleanza con Impero come Kingdom of Pictland.
- Conclusione del secondo processo a Francesco Bandieras, con la sua condanna all'espulsione per uso di più nickname.
- Uscita del cinquantesimo numero del giornale statale La Micronazione Imperiale, realizzato per l'occasione integralmente lingua imperiale.
Settembre:
- Completata la riforma elettorale che sancisce il passaggio della proprietà dei seggi in Gran Consiglio dalle coalizioni ai partiti.
- Effettuata la riforma dei Ministeri di Esteri e Difesa, che passano a una direzione collegiale del Consiglio dei Gran Maestri senza più la presenza di ministri.
- Chiusura del Movimento Libertario Imperiale (MLI).
Ottobre & Novembre:
- Cambio di denominazione dell'Alleanza Tradizione Imperiale in Alliantia Tradition Imperial formata ora da Federazione Italica (FOEDUS ITALICUM), I Love Impero (ILI) e Alleanza dei Liberali e Conservatori Imperiali (ALCI), nuovo nome dell'Alleanza Imperiale dei Conservatori (AIdC).
- Chiusura del Partito della Distinzione Sociale (PDS).
Dicembre:
- Si Svolgono le decime elezioni imperiali vinte da Insieme per la Nazione (formata da Monarchia e Riformismo (MR), Movimento Anarchia Illuminata (MAI) e Nuovo Impero (NI)) che ottiene 17 voti e 3 seggi, a discapito di Unità Democratica Imperiale (formata da Casa dei Riformisti Liberaldemocratici (CRLD), Partito Socialista Imperiale (PSI), Verdesociale - L'Edera (VSE) e Partito Comunista Imperiale (PCI)) con 15 voti e 3 seggi, seguita da Alliantia Tradition Imperial (formata da Federazione Italica (FOEDUS ITALICUM), Movimento Autonomia e Libertà (MA&L) e Alleanza Imperiale dei Conservatori (AIdC)) con 14 voti e 2 seggi e da due partiti indipendenti (I Love Impero (ILI) con 7 voti e 1 seggio e Movimento Sociale Imperiale (MSI) con 6 voti e 1 seggio). Il nuovo Primo Ministro è Massimo Konstitution che crea il Governo IpN 4.
- Impero esprime le sue condoglianze al Principato di Seborga per la morte di Sua Altezza Serenissima Principe Giorgio I e dichiara lutto nazionale per rispetto verso lo stesso.
- Contatti con il Principato di Seborga, tramite il Console Onorario seborghino il Barone Jean-Philippe Arnotte, a seguito dell'invio delle condoglianze, da parte di Impero, per la morte del Primo Ministro e Ministro degli Esteri del principato, Walter Ferrari.

Vai all'anno seguente (2010)

menù


NEWS