Nuovo menù menù


Cerca
in questo sito

sitelevel.com





Copyright ® IMPERO
E' vietata la riproduzione,
anche parziale, delle
pagine contenute in questo sito.
Sito realizzato con Blocco Note
Sito creato l'1 luglio 2000
Privacy Policy






STORIA DELL'ICONOGRAFIA IMPERIALE
di
Michele Septe

Lezione 1: Jacopo Septe

Comincio con un personaggio stabile,sul quale per la sua stabilità c'è ben poco da dire.

Jacopo Septe visto da sè stesso:
A differenza di molti imperiali attivi la figura di Jacopo Septe è molto semplice in quanto lui NON ha mai cambiato avatar durante la sua permanenza su Impero a differenza di certi infami che si fingono tradizionalisti.
L'avatar di Jacopo Septe era il bicchiere di birra. Rappresentava appunto l'antiproibizionismo di Jacopo Septe favorevole alle droghe dal nome e agli alcolici dall'avatar.

Jacopo Septe (con lo pseudonimo "theallapesca") nella cinematografia imperiale:
Jacopo Septe muore sempre nei film imperiali ed è tra i primi personaggi ad apparire. Appare già nel quarto film imperiale (terzo per Michele Septe), "A morte i massoni" nel quale ha l'aspetto di una donna sovietica.
Tuttavia il film come reazione a "Nessun rimorso?" e quindi quella forma non fu definitiva.
La forma definitiva è vagamente ispirata alla finta foto (non credo che the fosse in grado di levitare) postata nel forum,cioè quella di astronauta con i capelli a punta.
Tuttavia dopo "A morte i massoni" non fa lunghe apparizioni:muore presto nei "I promessi voti", appare per un istante in "Kremlins" mentre un po' più importante è in "SS7 Kaledhe non basta" dove viene riportata la parodia del celebre "nessun rimorso".

Jacopo Septe (con lo pseudonimo "theallapesca") nei videogiochi imperiali:
In ogni videogioco nel quale appare Jacopo Septe ha un aspetto differente.
In Impero Rpg è un ninja giallo, il più veloce eroe imperiale, ma anche uno dei più deboli. In ogni caso è estremamente importante perchè è tra i personaggi utilizzabili a differenza di altri imperiali importanti come Michele Septe (con lo pseudonimo "Vota DC") e Luca Bandieras (con lo pseudonimo "Duck Luca").
Nel celeberrimo mod Elion vs tutti (chi non ci ha giocato non può definirsi imperiale,quindi rimedi subito), Jacopo Septe è uno dei tre personaggi giocabili. Ha l'aspetto di omino vestito di grigio, tuttavia come Julio Bandieras (con lo pseudonimo "Rockdeier") e a differenza di Salvatore Konstitution (con lo pseudonimo "Hoffa") è inabile al combattimento. Appare solamente in una missione, ma è importantissimo nella storia (è in gara con Julio Bandieras per essere il secondo imperiale per importanza, dopo il nuovo imperatore Andrea Spikas (con lo pseudonimo "Elion").
E' apparso come governante fantoccio con la faccia da ministro inglese in Hearts of Iron 2, mod imperiale ovviamente.
Jacopo Septe farà un'apparizione nel mod di Aok come eroe del MLI e con l'aspetto di mangudai.

Lezione 2: Andrea Spikas

L'imperial bolognese Andrea Spikas è sempre stato molto stabile nelle proprie rappresentazioni.

Andrea Spikas visto da sè stesso:
L'avatar di Andrea Spikas nel forum imperiale è stato per lungo tempo quello storico,quello del re di Angmar a cavallo. Tale avatar appare pure nella schermata principale di Duck Wars. Purtroppo Andrea Spikas nel funesto 11 maggio 2007 fece crollare il mito cambiando avatar, il personaggio Irvine di Final Fantasy VIII. Recentemente dopo il commento su un film recensito da Giorgio Konstitution, è tornato il re di Angmar, anche se su posa diversa, e come profetizzato da Andrea Spikas l'avatar storico tornerà entro breve.
Cosa rappresenta questo avatar usato nel forum? Ovviamente rappresenta la passione di Andrea Spikas per il fantasy, ma anche la sua natura di nottambulo.

Andrea Spikas (con lo pseudonimo "Elion") nella cinematografia imperiale:
A differenza di Theallapesca, Andrea Spikas è tra l'unico tra i principali personaggi imperiali derivati da cittadini imperiali a non morire, ce ne sono di minori che sopravvivono, ma tra i grandi è Andrea Spikas quello che non muore mai. Appare già nel quinto film imperiale (quarto per Michele Septe), il celebre "I promessi voti" nel quale ha l'aspetto di un gigantesco coniglio nero,aspetto che verrà confermato in tutti i suoi film. La sua apparizione è brevissima:solo una spassosa gag con Julio Bandieras (con lo pseudonimo "Rockdeier"). Sarà invece protagonista in Kremlins dove ci sarà satira sul suo orgoglio romano.

Andrea Spikas (con lo pseudonimo "Elion") nei videogiochi imperiali:
Andrea Spikas è fisso nei videogiochi. Non c'è videogioco senza Andrea Spikas ovviamente.
In Impero Rpg è ha l'aspetto di Sauron,è uno degli eroi più potenti grazie alle sue magie, l'unico in grado di rigenerarsi e assorbire le magie altrui. Bellissima anche la rappresentazione del suo covo pieno di cavalieri oscuri.
Nel celeberrimo mod Elion vs tutti (chi non ci ha giocato non può definirsi imperiale, quindi rimedi subito), Andrea Spikas non appare ma è protagonista della storia.
Infatti il gioco è fatto per ironizzare sul suo orgoglio romano, e la prima missione si chiama Elion Pwned e consiste in Salvatore Konstitution (con lo pseudonimo "Hoffa") che va a rubare le acque del Tevere.
In Hearts of Iron 2 è il potente primo ministro del MAEL,ha l'aspetto di Hitler.
Su Impero Hish Andrea Spikas appare nelle vesti di Darth Vader. Non è tra i personaggi più forti,ma le sue spadate sono micidiali.
Andrea Spikas appare pure nel mod di Aok,ha l'aspetto di Maestro dei Templari ed è già stata realizzata una missione nel quale può essere utilizzato.
A quanto pare Andrea Spikas è l'unico imperiale confermato, assieme a Emanuele Spikas (con lo pseudonimo "PSICOPATICO E."), che comparirà in Impero 2 il declino,ma il suo aspetto è ignoto.
In le secreto de tu patre avrà lo stesso aspetto di Impero RPG mentre in un eventuale mod di Battle for Wesnoth avrà comunque un aspetto da signore oscuro,però devo ancora decidere.

Lezione 3: Luca Bandieras

Luca Bandieras non ha mai saputo rappresentarsi stabilmente, ma gli altri cittadini, non solo Michele Septe, lo rappresentano con una sola maniera: come un papero!

Luca Bandieras visto da sè stesso:
Il primo avatar di Luca Bandieras nel forum imperiale è Quackmore Duck,il litigioso padre di Paperino che non compare mai nei fumetti della Disney, altrimenti sarebbero troppo violenti. Non rappresenta molto il suo carattere questo personaggio, piuttosto rappresenta la passione di Luca Bandieras per i fumetti e la sua professionalità nell'araldica dei paperi che ha la massima espressione nell'albero genealogico dei paperi fatto da Don Rosa. Da notare che duck ha tre significati: uno è papero, un altro è la dedica fatta da Rosa a Barks, l'altro verrà spiegato in seguito.
Eppure questo avatar dura poco. Presto è sostituito da un altra sua passione, l'album Home dei Simply Red, pochi imperiali sapevano di questa mania di Luca Bandieras per questo redivivo gruppo degli anni 80. Julio Bandieras è stato il primo a scoprirlo. Questo avatar più che spiegare il carattere, spiega la mole di recensioni musicali.
Poi c'è la leonessa di Brescia che rappresenta la voglia di indipendenza di Luca Bandieras che oltre ad essere nella nazione e nella regione sbagliata ha persino avuto il torto di avere il proprio comune ridotto a frazione dal fascismo.
Poi è arrivato Snoopy giusto per variare, ogni tanto ci vuole un mammifero.
Poi arriva l'avatar più famoso quello di zio Paperone tratto dal Papero del Mistero, una delle migliori storie a puntate del Topolino degli ultimi tempi. Tutti si affezioneranno a questo avatar del forum.
Ma il mitico Papero del Mistero è sostituito dal malvagio Dottor Zantaf, l'azione è temperata dalla messa nella firma del Papero del Mistero ma è fortemente criticata in particolare da Andrea Spikas (in effetti Zantaf ricorda Gandalf).
L'ultimo avatar nel forum è quello di Snoopy che vede verso l'alto.

Luca Bandieras (con lo pseudonimo "Duck Luca") nella cinematografia imperiale:
Luca Bandieras appare per la prima volta nel quinto film imperiale (quarto per Michele Septe) cioè il celebre "I promessi voti", proprio come Andrea Spikas (con lo pseudonimo "Elion"), ma a differenza del coniglio gigante è un personaggio chiave. Ha l'aspetto di canarino giallo con il becco perennemente aperto. Assieme a Luca Blau (con lo pseudonimo "Manolo") è il personaggio che subisce il divieto di votare ma da bravo cittadino fa di tutto per combattere questa ingiustizia. Partecipa alla gag più spassosa del film, cioè quella in cui circondato da mangiabambini guarda Luca Blau e dicendo "Basta comunismo!" spara all'impazzata colpendo per sbaglio il povero Michele Septe (con lo pseudonimo "Vota DC") e incolpando l'innocente Luca Blau dell'accaduto.
Con il passare del tempo l'aspetto di Luca Bandieras non cambia, i fake del forum che lo rappresentano Paperino mentre fa il saluto nazista danno lo spunto a Michele Septe di creare una versione un po' nazista di Luca Bandieras che vuole portare le cocorite a dominare il mondo distruggendo i mammiferi, si tratta di "SS7 e l'ultimo dei mocheni" nel quale viene spiegata la terza ipotesi sul nome Duck = dovete uccidere coniglio kremliniano.
Pure Diego Septe nel suo, per ora, unico film con personaggi imperiali, cioè "Bu" rappresenta Luca Bandieras come canarino giallo nella medesima maniera di Michele Septe, il suo personaggio è estremamente astuto:è considerato un tonto dagli inglesi ma in realtà è un pericoloso sabotatore.

Luca Bandieras (con lo pseudonimo "Duck Luca") nei videogiochi imperiali:
Luca Bandieras non appare sempre.
Solitamente ha l'aspetto da papero, in particolare in Impero RPG ha l'aspetto di Paperone. Tuttavia compare relativamente poco perchè arriva solo verso la fine del gioco, avrà più spazio e lo stesso aspetto nel secreto de tu patre.
In Hearts of Iron 2 è primo ministro di MR e ha l'aspetto del re del Belgio, perchè mi sembrava vagamente somigliante al leader dei Simply Red.
Su Impero Hish Luca Bandieras ha l'aspetto di un personaggio secondario di guerre stellari vagamente paperesco, non è forte ma ha una buona gittata.
Su Age of Impero se notate ha l'aspetto del guerriero con spada lunga.
Non compare in Elion Vs tutti, anche se l'aviazione di Andrea Spikas (con lo pseudonimo "Elion"), cioè il papero è un omaggio a lui.
Non si sa se comparirà in Impero 2 il declino, al momento si trova un libro scritto da Luca Bandieras, ma di lui nessuna traccia.

Lezione 4: Andrea Stellas

Ecco il primo cittadino che non è mai stato Gran Maestro ma ha l'onore di avere una lezione dedicata!

Andrea Stellas visto da sè stesso:
Il primo avatar che ha scelto Andrea Stellas per rappresentarsi nel forum imperiale lo ha quasi portato al linciaggio. Era il tricolore italiano memorabile la battuta "Cosa è una presa in giro?".
Tuttavia l'avatar definitivo nel forum è stata la Lupa capitolina, per ora mai cambiata. Rappresenta ovviamente le sue idee fasciste che si rifanno alla romanità....anche se lui è veneto!

Andrea Stellas (con lo pseudonimo "Ludus") nella cinematografia imperiale:
Andrea Stellas al momento compare solamente ne L'ultimo dei mocheni, film di Michele Septe che chiude la trilogia SS7, ha l'aspetto di un lupo mannaro. Di aspetto è simile a Canesciolto, ma a sua differenza è in grado di parlare e pure non essendo un personaggio molto rilevante dimostra di essere più acculturato di personaggi antropomorfi,e in una scena lo si vede mentre legge il giornale.
Diego Septe afferma di avere girato un nuovo film nel quale appare Andrea Stellas, ma deve ancora farmelo vedere!

Andrea Stellas (con lo pseudonimo "Ludus") nei videogiochi imperiali:
Andrea Stellas appare solamente in due mod: l'ultimo di Hearts of Iron 2 cioè Impero Guerra Totale dove ha le sembianze di Paolo Emilio Thaon di Revel e Age of Impero dove è un lupo, ma è un'unità eroica impossibile da riprodurre.
Ovviamente è previsto nel secreto de tu patre e il suo aspetto grafico è già stato deciso.

Lezione 5: Giuseppe Bandieras

Dopo Andrea Stellas ecco il bieco PM che osò mandarlo al governo quando era fascista.

Giuseppe Bandieras visto da sè stesso:
Non ho avuto tempo per intervistarlo,ma l'avatar del forum usato da Genideus fin dal suo ingresso ad Impero dovrebbe essere San Giuseppe. Questo probabilmente ad indicare il fatto che si chiama Giuseppe ed i suoi istinti paterni lo hanno convinto ad unirsi ad Impero.

Giuseppe Bandieras (con lo pseudonimo "Genideus") nella cinematografia imperiale:
Giuseppe Bandieras è rappresentato come un pompiere,ma nonostante ciò non è un vero uomo d'azione, ma un poltronaro che nella sua apparizione in "SS7 e l'ultimo dei mocheni" si fa fregare il diario di Loris Moar, morto nel 1989 nella Casa dei Riformisti Liberaldemocratici,mentre guarda il suo programma preferito "Banana Giona". Ricompare nel quinto, sesto e settimo episodio del Papero dell'Impero come abile burocrate leale al votalesimo che viene promosso da Ministro della Propaganda a Primo Ministro. Anticipo che nei prossimi episodi sarà uno dei principali sostenitori del Duckismo, al quale ha già dato un immenso contributo.
C'è ovviamente l'eccezione alla regola: In Luktator del strata, Giuseppe Bandieras è la parodia di Zangief (meno muscoloso per i limiti del programma) ed è un personaggio potente che ha la sfortuna di dovere affrontare la parodia di Ryu che riesce a sconfiggere più volte per poi vedersi invalidare il risultato e perdere alla fine.

Giuseppe Bandieras (con lo pseudonimo "Genideus") nei videogiochi imperiali:
Giuseppe Bandieras appare in Age of Impero dove è...l'inutile missionario e può essere prodotto in massa. Appare anche nel mod di Hearts of Iron 2 dove ha l'aspetto di un militare siamese, e nel mod di Birthright dove è un guerriero con spadone e armatura ma senza elmo. Infine nel mod di Heroes of Might and Magic V ha l'aspetto di un genio ovviamente.

Giuseppe Bandieras (con lo pseudonimo "Genideus") nei fumetti imperiali:
Giuseppe Bandieras appare nei fumetti di Giovanni Bandieras dove ha l'aspetto di saputello con gli occhiali.


CORSI DELL'UNIVERSITÀ IMPERIALE


menù


NEWS