Nuovo menù menù


Cerca
in questo sito

sitelevel.com





Copyright ® IMPERO
E' vietata la riproduzione,
anche parziale, delle
pagine contenute in questo sito.
Sito realizzato con Blocco Note
Sito creato l'1 luglio 2000
Privacy Policy






STORIA E COMPRENSIONE DEL WRESTLING
di
Emanuele Stellas

Lezione 1: Le regole

Per vincere un match ci sono vari modi, ora ve li indicherò qui sotto:

1) Mettere l’ avversario a con entrambe le spalle a terra e aspettare che l’ arbitro raggiunga il conteggio di tre.

2) Sottomettere l’ avversario, che farà segno di cedimento battendo per tre volte la mano a terra, o lo comunicherà all’ arbitro.

3) Si può vincere per comportamento irregolare da parte dell’ avversario, che verrà squalificato.

4) Impossibilità da parte di un lottatore di proseguire il match.

5) Count – Out, in pratica se uno dei lottatori rimane fuori dal ring fino al conteggio di 10 dell’ arbitro perde automaticamente il match.

Ecco alcune immagini:
1) Schienare.


2) Sottomettere.


3) Comportamento irregolare.


4)Impossibilità di continuare il match.


5) Count-Out.


Qui invece ci sono scritti i comportamenti che portano alla squalifica:

1) Colpire l’ avversario sotto la cintura.

2) Colpire l’ arbitro o impedire il suo operato.

3) Utilizzare oggetti come armi contro l’ avversario.

4) Interferenze da parte di persone estranee al match a favore di uno dei lottatore.

Ecco alcune immagini.

1) Colpire sotto la cintura.


2) Colpire l' arbitro.


3) Utilizzare armi.


4) Interferenze esterne.


In caso di comportamento non regolamentare, l’ arbitro deve eseguire 5 conteggi entro i quali il lottatore deve interrompere l’ azione:

1) Soffocare l’ avversario.

2) Utilizzare le corde per intrappolare o strangolare l’ avversario.

3) Imprigionare l’ avversario all’ angolo del ring e colpirlo.

4) Effettuare mosse aeree da paletto.

5) Nei Tag match (Incontri di coppia), la presenza di due lottatori dello stesso team nel ring.

6) Tirare i capelli dell’ avversario.

Ecco alcune immagini.

1) Soffocare l' avversario.


2) Imprigionare alle corde.


3) Imprigionare all' angolo.


4) Mosse aeree.


5) Doppia presenza nei Tag Match.


6) Tirare i capelli.


Un richiamo dell’ arbitro, che può anche diventare una squalifica avviene nei seguenti casi:

1) Colpire l’ avversario con la mano chiusa a pugno (Nel wrestling è permesso colpire l’ avversario a mano aperta o con l’ avambraccio).

2) Colpire l’ avversario negli occhi con le dita.

3) Non rispettare i richiami dell’ arbitro.

Ecco alcune immagini.

1) Colpire a mano chiusa.


2) Colpire negli occhi.
PERDONATEMI MA NON HO TROVATO L' IMMAGINE DI QUESTA MOSSA

3) Non rispettare i richiami dell' arbitro.



CORSI DELL'UNIVERSITÀ IMPERIALE


menù


NEWS