Nuovo menù menù


Cerca
in questo sito

sitelevel.com





Copyright ® IMPERO
E' vietata la riproduzione,
anche parziale, delle
pagine contenute in questo sito.
Sito realizzato con Blocco Note
Sito creato l'1 luglio 2000
Privacy Policy






ANNO 2008

Gennaio:
- Impero esprime il suo appoggio alla Republic of Lakotah che rivendica la sovranità delle riserve indiane e delle terre circostanti appartenenti storicamente ai Lakota.
- Impero esprime la sua solidarietà agli indipendentisti sardi per le violenze subite dalle autorità italiane in seguito al loro tentativo di opporsi alla spedizione di rifiuti italiani in Sardegna.
Febbraio:
- Impero esprime le sue condoglianze al Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta per la morte di Sua Altezza Eminentissima il Gran Maestro Fra' Andrew Willoughby Ninian Bert.
- Impero esprime le sue congratulazioni per la raggiunta indipendenza alla Repubblica del Kosovo.
Marzo:
- Condanna ed espulsione di Gabriele Aquila per Inosservanza di norme stabilite da un'autorità e Tradimento.
- Per via della loro inadempienza vengono licenziati dall'Imperatore diversi ministri del Governo UDI 2 che preferisce dimettersi anziché far chiedere la fiducia per il Primo Ministro Giuseppe Bandieras; viene quindi formato un governo di transizione fino a nuove elezioni, con a capo l'Imperatore e costituito da esponenti delle diverse forze politiche: il Governo Transitorio.
- Contatti con il Kalon Tripa (Primo Ministro) del Governo del Tibet in Esilio, il venerabile Samdhong Rinpoche, a seguito della solidarietà espressa da Impero a favore della libertà e dell'indipendenza del Tibet a seguito delle nuove ondate di repressione cinese.
Aprile:
- Si svolgono le settime elezioni imperiali, dove il pareggio tra Unità Democratica Imperiale (formata da Casa dei Riformisti Liberaldemocratici, Partito Socialista Imperiale e Partito Comunista Imperiale) e Insieme per la Nazione (formata da Monarchia e Riformismo, Nuovo Impero e Movimento Anarchia Illuminata) genera il Governo Misto 2 in compartecipazione tra le due coalizioni e con nuovo Primo Ministro, Massimo Konstitution; entrambe le coalizioni ottengono 3 seggi, mentre Federazione Italica e Movimento Sociale Imperiale ottengono 2 seggi ciascuno.
Maggio:
- Contatti con l'Ufficio di Sua Santità il Dalai Lama, a seguito della solidarietà espressa da Impero a favore della libertà e dell'indipendenza del Tibet a seguito delle nuove ondate di repressione cinese.
- Impero esprime le sue congratulazioni al Plaid Cymru, partito indipendentista gallese, per il risultato ottenuto alle elezioni amministrative in Regno Unito.
Giugno:
- Condanna ed espulsione di Cristian Stellas per Uso di più cittadinanze.
Luglio & Agosto:
- Impero esprime la sua solidarietà al World Uyghur Congress per l'oppressione subita dagli uyghuri ad opera della Repubblica Popolare Cinese.
Settembre:
- Nasce Verdesociale - L'Edera (VSE), partito ambientalista.
Ottobre:
- Impero si congratula con il Bloc Québécois, partito che ha come finalità l'indipendenza del Quebec, per il buon risultato conseguito alle elezioni canadesi.
Novembre:
- Si svolgono le ottave elezioni imperiali vinte da Insieme per la Nazione (formata da Monarchia e Riformismo, Movimento Anarchia Illuminata e Nuovo Impero) che ottiene 22 voti e 4 seggi seguita da due partiti indipendenti, Movimento Sociale Imperiale e Federazione Italica che ottengono 2 seggi ciascuno e rispettivamente 14 e 12 voti; crollo dell'Unità Democratica Imperiale (formata da Casa dei Riformisti Liberaldemocratici, Partito Socialista Imperiale, Verdesociale - L'Edera e Partito Comunista Imperiale, ma candidatasi senza quest'ultimo) che ottiene 11 voti e 2 seggi. Il nuovo Primo Ministro è Luca Bandieras che crea il Governo IpN 2.
- Contatti con il leader dei Die Freiheitlichen (partitoindipendentista sudtirolese), Pius Leitner, in seguito alle congratulazioni fatte da Impero per l'ottimo risultato ottenuto nelle elezioni del Sud Tirol.
Dicembre:
- Chiusura dei rapporti diplomatici con Regne de Riboalte per violazione, da parte dello stesso, del trattato con Impero e contemporaneo decadimento di tale entità.
- Contatti con Eva Klotz , leader di Süd-Tiroler Freiheit, partito indipendentista sudtirolese, per l'ottimo risultato ottenuto alle elezioni nel Sud Tirol.

Vai all'anno seguente (2009)

menù


NEWS